Il 2012 sarà l’anno cruciale per il lavoro online. Il mercato è aumentato di ben cinque volte nel 2011

Pubblicato il 31.01.2012 da team twago
  • i servizi basati su progetti online sono aumentati del 430% nel 2011
  • il numero di progetti offerti in Europa è aumentato notevolmente
  • twago, il leader nel mercato europeo delle piattaforme di mercato online, prevede un’ulteriore crescita

Volume dei progetti per i servizi on-line dal 2010 al 2012 in Euro

Berlino, 31 gennaio 2012. twago, il leader del mercato europeo del lavoro online con sede a Berlino, ha pubblicato i risultati dell’analisi relativa ai risultati conseguiti nello sviluppo del proprio mercato nel 2011/2012. Stando alle cifre presentate, con 138.000 tra clienti e fornitori di servizi, il successo sembra chiaro ed evidente. La domanda di professionisti freelance nel mondo IT è aumentata, moltiplicandosi di ben cinque volte nel 2011 rispetto alla cifra di partenza, così come ha registrato una crescita significativa la percentuale relativa al volume di progetti.Questi risultati accentuano la tendenza ad assegnare sempre più a freelance esterni progetti di grandi dimensioni.

L’outsourcing si rivela quindi essere, sempre più, la soluzione ideale sia per i clienti che per i fornitori dei servizi, come possiamo intuire dal totale delle registrazioni effettuate dai freelance (+140% a livello internazionale) e dai clienti (+270% a livello internazionale). Non si è mai verificata una domanda così alta di servizi online.
“Le piattaforme del mercato online come twago rappresentano un miracolo economico per i freelance. Noi offriamo loro la possibilità di godere della flessibilità e di guadagnare degnamente.Non ci sorprende il fatto che la domanda sia aumentata vertiginosamente in entrambe le direzioni, sia per i clienti, sia per i fornitori di servizi”, afferma Gunnar Berning, CEO di twago, “il lavoro freelance è diffusissimo negli Stati Uniti. Il 30% di tutti i lavoratori statunitensi sono costituiti da freelance. In Europa rappresentano un umile 5%. Prevediamo comunque, prima o poi, che le cifre tra i due Paesi si eguaglino”, continua Berning.

Sembra proprio che questa tendenza prenda sempre più piede a livello globale. La piattaforma online di twago opera su scala mondiale e sta assistendo ad una forte crescita su ogni fronte. “Nel 2011, nella nostra piattaforma, i fornitori di servizi provenivano da ben 177 Paesi. Una crescita del 100%, comparata a quella del 2010. E il numero di clienti è aumentato del 500%. Il nostro concetto quindi è stato ben recepito, e di questo non possiamo che esserne felici”, conclude Berning.

Ti potrebbe anche interessare:

L'Autore ()

Il team di twago pubblica le migliori novità sul mondo del lavoro online: dai consigli utili per freelancer e webagency alle guide per clienti in cerca del professionista giusto per il proprio progetto.
Suggerimenti, esperienze, aggiornamenti, guide sull’uso di twago, la piattaforma di intermediazione per il lavoro freelance, e molto di più.
Il team di twago è composto da madrelingua provenienti da diversi paesi uniti dall’interesse per il mondo digitale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *