Partner program Startupbusiness-twago: nuove opportunità per costruire una startup di successo

Pubblicato il 26.07.2010 da team twago

La maggior parte delle startup raggiungono il successo perchè i fondatori hanno saputo individuare le proprie carenze e hanno trovato un valido aiuto esterno: networking e buoni contatti spesso sono le direttrici per raggiungere il successo. Startupbusiness (www.startupbusiness.it) e twago (www.twago.it) da oggi collaborano per offrire agli imprenditori un supporto fondamentale al miglioramento del loro business.

Milano-Berlino, 26 luglio 2010 – Quando si avvia un’impresa, uno degli aspetti più importanti è la creazione di una rete di contatti. Confrontarsi con altre startup insegna molte cose e permette di evitare gli stessi errori che altri hanno già commesso, cosa che aiuta a superare debolezze e problemi e a crescere più velocemente. Accendere relazioni con il mondo finanziario e dell’investimento è altrettanto importante, dal momento che uno dei problemi iniziali della startup è proprio il reperimento delle risorse economiche.

Gli strumenti migliori per mettere in piedi una buona rete di contatti che risponda alle esigenze di una startup sono le piattaforme online che connettono le nuove imprese tra loro e con investitori, altre società, istituzioni, Università, centri di ricerca, incubatori, poli scientifici e tecnologici. In Italia questo tipo di piattaforma è rappresentata dal network Startupbusiness (http://network.startupbusiness.it), essa stessa azienda startup nata due anni fa a Milano, che attualmente raccoglie nella propria community circa 1800 iscritti, tutti protagonisti del mondo dell’innovazione italiano. Startupbusiness è il network dell’innovazione che si fa impresa: offre a ogni membro la possibilità di interagire con gli altri in maniera semplice e diretta (come tipicamente avviene nei social network), di dare visibilità alla propria startup (attraverso blog-forum-video-chat) o a un proprio evento (calendario); nello stesso tempo tiene aggiornati i membri attraverso una periodica newsletter, le news sul calendario degli eventi, sul blog, via mailing interno; supporta l’interazione attraverso l’organizzazione di Special chat e di eventi fisici come lo Speed dating dell’innovazione; promuove collaborazioni con altri soggetti italiani e internazionali attivi nel mondo dell’innovazione.

Un altro aspetto importante della creazione d’impresa è trovare validi collaboratori. I fondatori non possono riuscire ovviamente a fare tutto, sia per ragioni di tempo sia di competenze. Un esempio efficace è la creazione del logo: sebbene un primo abbozzo del logo aziendale possa venire in mente abbastanza facilmente, una sua elaborazione graficamente precisa e la sua implementazione sono operazioni che richiedono tempo e competenze tecniche. E’ un classico caso in cui la startup può aver bisogno di aiuto esterno: anche per queste problematiche esistono piattaforme online.

twago è un marketplace destinato a imprese alla ricerca di fornitori di servizi professionali qualificati, disponibili a lavorare su un progetto basato su un contratto. Attraverso twago, le startup possono trovare professionalità nel settore della programmazione web, della grafica, del design o altri generi di servizi come traduzioni , redazione testi, data entry , ricerche di mercato. Il concetto è semplice: le imprese o le startup inseriscono un progetto, specificando i compiti richiesti, la tempistica e il budget; i fornitori fanno un’offerta sulla base del proprio livello retributivo e dei tempi stimati per portare a termine il lavoro. La piattaforma ha un database di fornitori provenienti da tutto il mondo e ciò permette alle startup di trovare le professionalità ricercate senza costi aggiuntivi. I fornitori registrati su twago sono solitamente liberi professionisti o società specializzate. twago ha una strategia multilingua, pertanto oggi anche le imprese italiane possono facilmente utilizzare la piattaforma nella loro lingua madre per trovare supporto ovunque nel mondo.

Startupbusiness e twago annunciano ora un programma di collaborazione destinato a supportare le startup alla ricerca di nuove risorse professionali. Tutte le startup che registreranno un free account su twago utilizzando l’apposito codice promozionale fornito ai suoi membri da Startupbusiness, riceveranno gratuitamente (per progetti inseriti fino al 1 di settembre 2010) due servizi normalmente offerti a pagamento: la verifica utente e l’accordo di riservatezza.

Questi due servizi offrono grandi vantaggi. La “verifica utente” è concepita per aumentare la fiducia azienda-cliente e il fornitore, in quanto certifica che, previo invio della documentazione necessaria, l’azienda iscritta è realmente esistente. Accanto al nome dell’azienda verrà posto il simbolo di verifica dell’account, visibile a tutti gli iscritti in twago. Questo servizio porta al ricevimento di un maggior numero di offerte e di miglior qualità.

L’accordo di riservatezza (NDA= non disclosure agreement) sarà particolarmente gradito a quelle imprese che stanno sviluppando qualcosa di completamente nuovo e che preferiscono tenere riservato: esso prevede, infatti, che il contenuto del progetto verrà visionato dai fornitori solo dopo aver firmato l’accordo, mentre verrà offerta pubblicamente solo una descrizione generale. Questo permette quindi alle aziende di mantenere il contenuto del proprio progetto strettamente confidenziale.

Ti potrebbe anche interessare:

L'Autore ()

Il team di twago pubblica le migliori novità sul mondo del lavoro online: dai consigli utili per freelancer e webagency alle guide per clienti in cerca del professionista giusto per il proprio progetto. Suggerimenti, esperienze, aggiornamenti, guide sull'uso di twago, la piattaforma di intermediazione per il lavoro freelance, e molto di più. Il team di twago è composto da madrelingua provenienti da diversi paesi uniti dall'interesse per il mondo digitale.

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *