Completato

Note

Errore

Session expiration Your session is going to expireClick here to extend

Budget:

1.500 - 3.000

Pubblicato il

20/03/13 23.30

Cliente

And***

Questo progetto è scaduto

Pubblica un progetto simile e ricevi velocemente offerte non vincolanti.

Pubblica ora il tuo progetto simile

Descrizione

DESCRIZIONE DELL’APPLICAZIONE

 

CONCEPT:

 

  • Consentire all’utente di ridurre il tempo per fare la spesa in un supermercato tramite la visualizzazione della posizione dei singoli prodotti della propria lista della spesa all’interno della mappa semplificata del supermercato.

 

  • L’applicazione visualizza la posizione di una lista di prodotti - selezionati dall’utente - all’interno di una mappa di un supermercato, generando il percorso più breve che l'utente può compiere per fare la spesa nel minor tempo possibile.

 

DESCRIZIONE:

 

All'apertura della app viene caricato l'elenco aggiornato di tutti i prodotti (per classe merceologica) disponibili nel supermercato. L'utente seleziona la propria lista della spesa sulla falsa riga di quello che avviene per altre applicazioni come ad esempio "Shopping list" (disponibile nell'app store di apple).

 

 

 

Una volta completata la lista della spesa, l'app genera il percorso ottimale da compiere (partendo dall’ingresso principale), posizionando i prodotti in ordine “dal più vicino al più lontano” sulla mappa (la piantina del supermercato). L'utente man mano che raccoglie i prodotti, può spuntarli direttamente dalla mappa, fino all'esaurimento della lista. 

 

Inoltre all'interno della app è possibile ricevere notizie su particolari offerte o promozioni del supermercato. 

È necessario anche un software di supporto che permetta direttamente ad un incaricato del supermercato:

  1. la creazione della mappa/layout;
  2. di effettuare l'aggiornamento dei prodotti disponibili e la disposizione degli stessi (si intendono le classi merceologiche, es. pasta) all'interno della mappa;
  3. l’inserimento e la gestione  delle news relative alle promozioni.

 

Una volta aggiornato l’elenco dei prodotti e il relativo posizionamento, il software invia ad un server, collegato all’applicazione, il file di aggiornamento.

 

 

L'applicazione deve essere caratterizzata da una grafica di qualità, accattivante, in linea con i colori e i loghi del supermercato a cui sarà associata.

Sotto un esempio in power point con lo scopo puramente indicativo dell’idea:

 

 

 

Note:

 

  1. il supermercato -tramite un software dedicato- deve poter creare in autonomia e nella maniera più semplice possibile una mappa semplificata della planimetria del supermercato stesso (in sostanza gli scaffali e il perimetro dell’area del supermercato) e poter associare ad ogni “unità di riferimento” (vedere esempio grafico) la classe merceologica  posizionata sulla relativa porzione di scaffale. Ovviamente questa è la “mappa sensibile” di creazione, dunque non quella che viene visualizzata dall’utilizzatore della app, ma solo da colui che effettua l’aggiornamento della dislocazione dei prodotti e/o della mappa (posizionamento scaffali);
  2. nella app ci deve essere l’elenco dei prodotti dal quale l’utente seleziona la propria lista della spesa;
  3. visualizzazione sulla mappa con numerazione chiara e ben leggibile (meglio dell’esempio stilizzato di cui sopra);
  4. l’utente deve poter alternare la visualizzazione della mappa a quella di un’altra schermata con la lista della spesa con associati ai prodotti i numeri in ordine di posizionamento in base al percorso ottimale rispetto l’ingresso principale del supermercato;
  5. possibilità – nella schermata di cui al punto 4 - di depennamento da parte dell’utente dei vari prodotti inseriti nel carrello;
  6. Nella schermata iniziale relativa il supermercato devono esserci le  promozioni e/o volantino ecc.

 

Puntualizzazione riguardo la creazione della mappa:

 

  • di cosa necessitiamo? à un editor per la creazione della mappa in 2d del supermercato (del dettaglio dell’esempio in power point)  utilizzabile direttamente da un addetto del supermercato stesso. Oltre a creare la mappa, è necessario che sia possibile il “posizionamento” dei prodotti sugli scaffali con eventuali aggiornamenti, sempre in autonomia da parte del supermercato. Per tutto questo è ideale la realizzazione di un tutorial dato che il valore aggiunto della app per il supermercato, deve essere la creazione/modifica in autonomia della mappa e l’aggiornamento disposizione prodotti.

 L’EDITOR deve consentire:

 

1.  di disegnare il perimetro e il layout del supermercato, inserendo rettangoli a identificazione dei vari elementi strutturali come scaffali, banchi carne, ecc. con la possibilità di definirne dimensione e colore.

3. poter dividere gli elementi in zone/unità di riferimento (vedi ppt) utili a “collocare” le varie categorie dei prodotti. Questa caratteristica non deve poi essere visibile nella mappa finale che sarà visualizzata dall’utente dell’applicazione.

4. il salvataggio del file che poi sarà utilizzato di volta in volta -sempre da parte del referente del supermercato- anche per posizionare i prodotti nei vari settori individuati nel punto 3.

5. La mappa creata sarà infine visualizzata dall’utente dell’applicazione per poter fare la spesa seguendo il percorso ottimizzato.