Completato

Note

Errore

Session expiration Your session is going to expireClick here to extend

Budget

3.000 - 6.000

Pubblicato il

2015-03-03 16:42:52.0

Cliente

inf***

Questo progetto è scaduto

Pubblica un progetto simile e ricevi velocemente offerte non vincolanti.

Pubblica ora il tuo progetto simile

Descrizione

In ambienti nativi Ios ed android

L’APP sarà realizzata in maniera tale da operare mediante le funzionalità di Google Maps. Si predilige tale standard in quanto, negli ultimi anni, è divenuto una sorta di piattaforma comune, di diffusione mondiale, per la consultazione e la condivisione online dei dati georeferenziati. Inoltre Google Maps garantisce:

-        libertà di utilizzo sia lato server che mobile;

-        aspetti di innovazione con buone prestazioni del sistema;

-        facilità di aggiornamento delle soluzioni implementate.

Il sistema consentirà di geolocalizzare tutti i punti di interesse e gli itinerari individuati. I dati rilevati e geolocalizzati, inoltre, potranno essere interrogati attraverso la realizzazione di appositi layout e per ciascuno di essi sarà possibile visualizzare una scheda informativa e i relativi contenuti multimediali.

Per mezzo dell’App sarà possibile gestire layer così organizzati:

-        punti di interesse;

-        itinerari turistici.

Il sistema permetterà di usufruire delle classiche funzionalità di Google Maps quali, ad esempio, indicazioni stradali e street view, oltre ai contenuti del sistema stesso di cui sopra, rendendo così il prodotto uno strumento di analisi e pianificazione di attività di marketing territoriale dinamico e innovativo.

In prossimità dei punti di interesse (POI) individuati, l’APP permetterà all’utente di fruire delle funzionalità di  Augmented Reality (AR, ossia realtà aumentata), consistenti nella sovrapposizione di contenuti sensoriali generati da un sistema informatico, quali immagini o audio, a contenuti catturati dal mondo reale per mezzo, ad esempio, di una videocamera o una webcam, allo scopo di aggiungere informazione o elementi interattivi.

Attraverso la geolocalizzazione, dunque, tramite l’APP in oggetto si avrà la possibilità di visualizzare sul display, durante l’inquadratura di un POI, elementi informativi e interattivi, quali bottoni, descrizioni, etc., atti ad aiutare l’utente nella comprensione del percorso turistico.

A titolo di esempio, si riporta la seguente immagine, raffigurante l’inquadratura di un monumento, o più in generale di un particolare, tramite fotocamera di uno smartphone, e la comparsa di elementi di dettaglio sul display del device:

           

Funzionalità

Attraverso lo sfruttamento della geo-localizzazione, il sistema, sarà in grado di fornire all'utente il dato più rilevante rispetto alla sua posizione, restituendo una lista di punti di interesse e/o itinerari in prossimità, selezionabili sulla mappa dall’utente stesso. La selezione di uno di questi punti di interesse dalla mappa, restituirà all’utente una serie di informazioni e dati di dettaglio.

Più nello specifico, l’applicazione, sarà dotata delle seguenti funzionalità:

Funzionalità

Descrizione

Contenuti multilingua

L’applicazione sarà predisposta per essere multilingua e poter caricare contenuti nelle lingue richieste da capitolato (inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, russo, arabo, cinese e giapponese). Anche il sistema di gestione sarà dotato di predisposizione multilingua.

Mappa dei Punti di Interesse / Itinerari

Sulla mappa saranno individuati i punti di interesse e i gli itinerari. Attraverso la selezione di questi, l’utente, potrà accedere al dettaglio e ai relativi contenuti precaricati per ciascuno di essi (scheda di dettaglio, contenuti multimediali).

 

Visual Search

L’utente attraverso la fotocamera dello smartphone,  inquadrando un punto di interesse, può scattare una foto e avviare un ricerca sul web di informazioni relative al punto di interesse fotografato.

Dettaglio POI

 

 

-      Dettaglio: contenuti testuali disponibili per il singolo elemento (evento, museo, hotel, ristorante);

-      Servizi di navigazione: visualizzazione del percorso per arrivare al punto di interesse desiderato.

-      Multimedia: foto, video e audio associati all’elemento selezionato;

-      Correlati: link alla scheda di dettaglio degli altri elementi correlati;

 

Sistema Notifiche Push

 

-      Contenuti multimediali: ad applicazione aperta e attiva, notifica la presenza di contenuti multimediali e ne permette la visualizzazione quando l’utente si trova in prossimità delle risorse predisposte;

-      Eventi: il sistema notifica l’imminente inizio di un evento, filtrato in base alle preferenze espresse dall’utente, e fornisce i contenuti di dettaglio relativi all’evento e le indicazioni geografiche per raggiungerlo.

Ricerca

       

 

 

-      Ricerca per categoria;

-      Filtro per interesse: ad esempio solo arte e cultura, solo enogastronomia, etc;

-      Filtro per posizione: cose da vedere nei dintorni, itinerari che includono i dintorni;

Gestione contenuti off-line

 

Attraverso l’implementazione di un’area preferiti, i contenuti multimediali ottenuti on-line, una volta ricevuti, possono essere salvati come preferiti ed essere accessibili anche in assenza di connettività dati.

 

Integrazione con Facebook

 

-      Social login: possibilità di registrarsi all’interno dell’App utilizzando i dati di log-in della piattaforma di social network Facebook;

-      Social Sharing: possibilità di condividere le azioni principali (chech-in, like, commento, upload foto) all’interno di Facebook.

 

Definizione delle preferenze e utilità

 

-      Setting: offre agli utenti la possibilità di parametrizzare e/o modificare i propri settaggi durante l’utilizzo dell’applicazione mobile;

-      raggio di default per la ricerca geo-localizzata;

-      possibilità di salvare le coordinate di un proprio percorso.

-      filtro per categoria

 

Visualizzatore di Foto sferiche 360°

Per i punti di interesse saranno rese disponibili foto sferiche, che permetteranno all’utente, tramite smartphone, di immergersi all’interno di un coinvolgente panorama a 360 gradi, spostandosi in alto, in basso e tutto intorno.

Visualizzatore di Foto panoramiche

Livelli di utenza

Il sistema e tutti i suoi servizi saranno fruibili a una gerarchia di utenti, che in virtù della classe di appartenenza godrà di privilegi differenti:

Classe

Livello accesso

Privilegi

Modifica

Scrittura

Lettura

Amministratore del sistema

0

massimi

SI

SI

SI

Editore dei contenuti

1

medi

NO

SI

SI

Utente finale

2

bassi

NO

NO

SI

Caratteristiche tecniche dell’App

L’ App mobile presenterà le seguenti caratteristiche tecniche:

-        layout grafico progettato e realizzato per dispositivi mobile sia di tipo Smartphone che Tablet;

-        utilizzo di un sistema di caching delle informazioni multimediali per ottimizzare i tempi e le modalità di reperimento dei dati;

-        dimensione al download compatibile con l’installazione via 3G;

-        funzionalità in modalità off-line;

-        realizzazione secondo modalità “cross-platform”, funzionando correttamente su dispositivi basati sia su iOS (versione 4 o superiore) sia su Android (versione 2.3.3 o superiore);

-        fruizione di contenuti statici precaricati e dinamici, prelevati direttamente da risorse presenti sul web o appositamente creati;

-        piena integrazione con i moduli cartografici Google Maps, se disponibili, nei diversi tipi di Device;

-        integrazione e utilizzo delle funzionalità del dispositivo quali GPS, fotocamera, etc.;

Specifiche Tecniche di Sviluppo

Le soluzioni proposte saranno sviluppate con le tecnologie .net ASP.net MVC, SqlServer e JQuery per la parte Web; Le App verranno sviluppate sia per sistemi IOS che per sistemi Android mediante framework cross-platform.

Vincoli generali

Per il completo e corretto utilizzo dell’APP si richiede uno smartphone, o tablet, caratterizzato da sistema operativo Android o iOS, con caratteristiche tecniche come su indicate. Per le funzioni di geo-localizzazione è necessario che il device di cui si dispone sia dotato di sistemi di geo-localizzazione da rendere accessibili all’App installata.

Casi d'uso

I caso d'uso in informatica sono una tecnica propria dei processi di ingegneria del software, utili per effettuare in maniera esaustiva e non ambigua, la raccolta dei requisiti necessari per lo sviluppo del software. Tale tecnica consiste nel valutare ogni requisito focalizzandosi sugli attori che interagiscono con il sistema, valutandone le varie interazioni.

A seguito di una preliminare attività di Analisi dei Requisiti, per lo sviluppo della presente applicazione mobile, si riportano i principali casi d’uso individuati e necessari. Per ciascuno di essi è stato specificato un titolo e un codice gerarchico, seguito dalla specificazione degli attori coinvolti, da una descrizione testuale, da eventuali precondizioni, per arrivare a rappresentare il flusso degli eventi descritto dal caso d'uso e la propria post-condizione finale.

Caso d'uso UC1: Visualizzazione POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente ha avviato correttamente il programma e questo è pronto all'uso. L'utente può scegliere l'operazione da svolgere, relativamente ad ogni POI, tra cui visualizzare la mappa oppure le opzioni del sistema di notifica degli eventi. Se la posizione è nota, visualizza i dati relativi ai punti più vicini.

-        Precondizione: Il sistema è pronto a ricevere la scelta dell'utente;

-        Flusso principale degli eventi:

1. L'utente può visualizzare la mappa dei POI (UC1.1);

2. L'utente può visualizzare le preferenze relative al sistema di notifica eventi (UC1.3.1);

3. L’utente può effettuare delle ricerche (UC1.4.1);

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto informazioni sull'operazione da svolgere desiderata dall'utente.

Caso d'uso UC1.1: Mappa dei POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente visualizza la mappa Google navigabile del Punto di Interesse, la sua posizione, se disponibile, e la posizione dei Punti di interesse presenti sul territorio;

-        Pre-condizione: Il sistema ha caricato correttamente la visualizzazione della mappa;

-        Flusso principale degli eventi:

1. L'utente può modificare lo zoom della mappa (UC1.1.1);

2. L'utente può navigare nella mappa (UC1.1.2);

3. L'utente può effettuare operazioni sui POI (UC1.1.3);

-        Inclusioni: Quando viene effettuata la modica allo zoom, alla posizione della mappa o alla localizzazione dell'utente, il sistema aggiorna la visualizzazione della mappa (UC1.1.4);

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto informazioni sull'operazione da svolgere desiderata dall'utente.

Caso d'uso UC1.1.1: Modifica dello zoom

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può modificare lo zoom della mappa dei POI, effettuando zoom in (aumento del dettaglio della mappa) oppure zoom out (diminuzione del dettaglio della mappa);

-        Precondizione: Il sistema è pronto a ricevere il comando di zoom;

-        Flusso principale degli eventi:

1. Zoom in (UC1.1.1.1);

2. Zoom out (UC1.1.1.2);

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto correttamente il comando di zoom dell'utente.

Caso d'uso UC1.1.1.1: Zoom in

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può modificare lo zoom della visualizzazione della scena riducendo l'angolo del campo visivo, ovvero la mappa viene visualizzata con un maggiore livello di dettaglio;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente la mappa dei punti di interesse e l'utente desidera modificare lo zoom;

-        Post-condizione: Il sistema modifica lo zoom della mappa come desiderato dall'utente.

Caso d'uso UC1.1.1.2: Zoom out

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può modificare lo zoom della visualizzazione della scena aumentando l'angolo del campo visivo, ossia la mappa viene visualizzata attraverso un minore livello di dettaglio;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente la mappa dei punti di interesse e l'utente desidera modificare lo zoom ;

-        Post-condizione: Il sistema modica lo zoom della mappa come desiderato dall'utente.

Caso d'uso UC1.1.2: Navigazione nella mappa

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può spostare il centro della mappa (operazione chiamata panning);

-        Precondizione: Il sistema ha caricato la mappa e l'utente desidera effettuare il panning;

-        Post-condizione: La mappa del sistema ha subito lo spostamento desiderato dall'utente

Caso d'uso UC1.1.3: POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può selezionare un POI tra quelli presenti sulla mappa, visualizzare le informazioni principali riguardanti il POI selezionato oppure visualizzare i dettagli del POI selezionato;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente la mappa dei POI e l'utente desidera interagire con i punti presenti sulla mappa;

-        Flusso principale degli eventi:

1. L'utente può selezionare un POI (UC1.1.3.1);

2. L'utente può visualizzare le informazioni principali riguardanti il POI (UC1.1.3.2);

3. L'utente può visualizzare i dettagli del POI selezionato (UC1.1.3.3);

-        Estensioni:

1. L'utente può iscriversi al sistema di notifica per il punto selezionato (UC1.1.3.4);

2. L’utente può visualizzare il percorso di come arrivare su navigatore Google Maps (UC1.1.3.5);

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto l'informazione sull'interazione richiesta dall'utente.

Caso d'uso UC1.1.3.1: Selezione di un POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può selezionare un POI tra quelli presenti sulla mappa;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente la mappa dei POI e l'utente desidera selezionarne uno;

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto l'informazione sul POI che l'utente desidera selezionare.

Caso d'uso UC1.1.3.2: Informazioni principali del POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare le informazioni principali relative al POI:

o   Nome;

o   Indirizzo;

o   Tipologia;

o   Descrizione;

-        Precondizione: Il sistema presenta un POI selezionato e l'utente desidera visualizzarne le informazioni principali;

-        Post-condizione: Il sistema ha fornito all'utente le informazioni principali relative al POI selezionato.

Caso d'uso UC1.1.3.3: Informazioni dettagliate del punto di interesse

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare le informazioni dettagliate del POI selezionato in una scheda. Tale scheda avrà delle sotto schede che permetteranno di visualizzare i multimedia: audio, video, foto, pdf correlati, link e altri contenuti correlati. L’utente, inoltre, può iscriversi al servizio di notifica del punto, nel caso ci siano eventi, o visualizzare il percorso su come arrivare mediante il navigatore, se presente sul Device.

-        Precondizione: Il sistema presenta un POI selezionato e l'utente desidera visualizzarne le informazioni dettagliate;

-        Estensioni:

1.      L'utente può aggiungere ai preferiti un contenuto multimediale e memorizzarlo localmente per accedervi anche in modalità offline (UC1.1.3.3.1);

2.      Social Sharing: possibilità di condividere le azioni principali (like, commento, upload foto) tramite il social network Facebook (UC1.1.3.3.1);.

-        Post-condizione: Il sistema ha visualizzato le informazioni dettagliate relative al POI.

Caso d'uso UC1.1.3.3.1: Social Sharing (Integrazione con facebook)

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può condividere i contenuti dei POI pubblicandoli sul suo profilo Facebook ;

-        Precondizione: l’utente si è autenticato mediante login di Facebook al sistema.

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto la richiesta dell'utente di iscrizione al servizio di notifica per il POI selezionato.

Caso d'uso UC1.1.3.4: Iscrizione al sistema di notifica

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può iscriversi al sistema di notifica;

-        Precondizione: l’utente si è registrato al sistema di notifica.

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto la richiesta dell'utente di iscrizione al servizio di notifica e l’utente riceve la notifica se è in prossimità dell’evento notificato.

Caso d'uso UC1.1.3.5: Come Arrivare - Visualizzazione Percorso su mappa

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare su mappa Google il percorso di come arrivare al POI selezionato;

-        Precondizione: il Device dispone di navigatore. Il sistema ha caricato correttamente i dettagli di un POI ed è stata rilevata la posizione GPS dell’utente.

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto la richiesta dell'utente di visualizzazione del percorso.

Caso d'uso UC1.1.3.6: Visual Search

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può cercare le info del POI presenti nel web eseguendo ricerche mediante immagine su un motore di ricerca.

-        Precondizione: Il Device dispone di una fotocamera, di un gps e di un sensore magnetico. Il sistema ha caricato correttamente i dettagli di un POI ed è stata rilevata la posizione GPS dell’utente.

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto la richiesta dell'utente di ricerca dell’immagine.

Caso d'uso UC1.1.4: Aggiornamento visualizzazione mappa

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente visualizza la mappa dei POI aggiornata;

-        Precondizione: Il sistema ha ricevuto delle modifiche da applicare alla mappa;

-        Post-condizione: Il sistema ha applicato le modifiche alla mappa e le ha mostrate all'utente.

Caso d'uso UC1.1.5: Registrazione al sistema

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può richiedere la registrazione al sistema fornendo dei dati di base, per poter accedere ai contenuti profilati.

-        Precondizione: Il sistema ha caricato la mappa e l'utente desidera effettuare la registrazione;

-        Post-condizione: I dati dell’utente sono inseriti nel sistema

Caso d'uso UC1.1.6: Accesso al sistema

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente richiede l’accesso al sistema fornendo username e password, per poter accedere ai contenuti profilati;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato la mappa e l'utente desidera effettuare la Login;

-        Post-condizione: l’utente accede alle funzionalità profilate.

Caso d'uso UC1.2.1: Attivazione del sistema di notifica

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può attivare e disattivare il sistema di Notifica eventi sui POI per i quali si è registrato;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente lo stato del sistema di notifica eventi e l'utente desidera modificarne l'attivazione;

-        Post-condizione: Il sistema ha modificato lo stato del sistema di notifica come selezionato dall'utente.

Caso d'uso UC1.2.2: Visualizzazione punti interesse registrati

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare i POI per i quali ha impostato il servizio di notifica. Se lo desidera, può deregistrarsi da un POI;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato la lista dei POI presso i quali l'utente è registrato;

-        Flusso principale degli eventi: L'utente può deregistrarsi dal servizio di notifica di un POI (UC1.4.2.1);

-        Post-condizione: Il sistema visualizza la lista dei POI su cui l'utente è registrato.

Caso d'uso UC1.2.2.1: De-registrazione da un POI

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può deregistrarsi dal servizio di notifica eventi di un POI;

-        Precondizione: Il sistema presenta la lista dei POI per i quali l'utente è iscritto e desidera cancellare l'iscrizione ad una di esse;

-        Post-condizione: Il sistema ha deregistrato l'utente dal servizio di notifica eventi per il punto di interesse selezionato.

Caso d'uso UC1.4.1: Ricerca

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: Ricerca per categoria: ad esempio un hotel, un ristorante, un evento, una risorsa turistica, un itinerario;

o   Filtro per interesse: ad esempio solo arte e cultura, solo enogastronomia, etc;

o   Filtro per posizione (per dispositivi dotati di GPS): cose da vedere nei dintorni, itinerari che includono i dintorni;

o   Risultati della ricerca: organizzati in categorie di contenuto, con l’indicazione del numero di elementi presenti in ogni categoria, possibilità di visualizzare i risultati sulla mappa;

-        Precondizione: Il sistema ha caricato correttamente la mappa dei POI;

-        Post-condizione: Il sistema ha caricato i risultati della ricerca.

Caso d'uso UC1.2.2: Visualizzazione Foto sferiche 360

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare le foto sferiche correlate al POI.

-        Precondizione: Il sistema ha caricato la foto sferica del POI selezionato;

-         Post-condizione: Il sistema visualizza la foto sferica del POI.

Caso d'uso UC1.1.4.2: Realtà Aumentata

-        Attori: Utente;

-        Scopo e descrizione: L'utente può visualizzare le info del POI inquadrato dalla fotocamera;

-        Precondizione: Il Device dispone di una fotocamera, di un gps e di un sensore magnetico. Il sistema ha caricato correttamente i dettagli di un POI ed è stata rilevata la posizione GPS dell’utente.

-        Post-condizione: Il sistema ha ricevuto la richiesta dell'utente di visualizzazione del percorso.

Pubblicazione su Apple Store e Android Market e piano di diffusione della piattaforma

Sarà garantita la gestione del processo di pubblicazione dell’App sviluppata sugli store Android (Google Play) ed Apple (Apple Store).

Fasi e modalità operative di realizzazione

La metodologia operativa per la realizzazione dell’APP è quella classica, per fasi, di sviluppo del software. Tali fasi sono le seguenti: analisi, progettazione, implementazione, testing, rilascio e manutenzione.