Completato

Note

Errore

Session expiration Your session is going to expireClick here to extend

Budget:

1.500 - 3.000

Pubblicato il

24/03/15 13.40

Questo progetto è scaduto

Pubblica un progetto simile e ricevi velocemente offerte non vincolanti.

Pubblica ora il tuo progetto simile

Descrizione

1.0 Capitolato redatto dall'azienda

L’applicazione potrà prendere spunto da quanto già sviluppato da altri competitor sul mercato. A tal proposito si consultino i seguenti link:

  1. SOBR:

·      http://itunes.apple.com/us/app/sobr/id456170661?l=ru&ls=1&mt=8

·      https://play.google.com/store/apps/details?id=ru.sobr.app

  1. PANDORA:

·      https://play.google.com/store/apps/details?id=com.briteapps.pandora

·      http://itunes.apple.com/ru/app/pandora-info/id473558065?mt=8

  1. VIPER

·      http://www.viper.com/smartstart/

  1. Volvo on call

·      http://www.volvocars.com/it-CH/sales-services/services/volvooncall/Pages/mobile-app.aspx

 

2.0     Funzionalità principali

L’accesso all’applicazione dovrà avvenire tramite un’icona dedicata presente nel menù principale dello smartphone.

 

l’applicazione dovrà gestire al momento solo la comunicazione dei comandi che sfrutti il canale GSM (ad oggi nel territorio russo non esiste una buona copertura del canale GPRS per cui, malgrado questo possa implicare un costo nell’invio degli SMS, occorrerà basare l’applicazione su questo tipo di comunicazione).

Per il lancio successivo sul mercato arabo (dove la copertura GPRS non soffre degli stessi problemi del mercato russo) sarà invece auspicabile che la comunicazione sia basata sul canale dati.

 

Sulla scorta delle precedenti considerazioni, fermo restando che al momento è richiesto lo sviluppo dell’applicazione da destinare al mercato russo quindi con tecnologia di comunicazione via GSM, è auspicabile che in fase di progettazione l’applicazione preveda la possibilità di dover gestire a breve anche il canale GPRS.

 

L’applicazione dovrà gestire nel seguenti lingue (traduzioni fornite da noi):

·      italiano;

·      inglese;

·      russo;

·      Francese;

·      Ungherese;

·      Spagnolo

·      Cinese

 

 

L’accesso all’applicazione - deve essere profilata (dovrà altresì essere possibile disinserire la richiesta della “password applicazione” all’avvio mediante un’apposita voce nel menù “Impostazioni”; tale password dovrà essere modificabile dall’utente).

La prima schermata dovrà fornire l’elenco dei profili. Sarà possibile definire più profili (ovvero poter gestire con la medesima applicazione più antifurti su altrettante autovetture).

 

Al primo accesso, non essendo stato definito alcun profilo dovrà essere definito il primo.

 

Le informazioni necessarie per ciascun profilo saranno:

·      Nome profilo (nome macchina o eventuale acronimo)

·      Numero SIM antifurto (ciascun antifurto ha al suo interno una SIM con relativo numero telefonico in formato +XX XXX XXXXXXXXX).

·      Lingua applicazione (scelta da un menu a discesa, default quella del telefono o se non presente Inglese)

·      Prodotto (Hps 846 , Hps 847 , Hps 990)

 

In funzione del prodotto selezionato, la grafica di background dovrà essere cambiata : 846 = Automobile , 847 = Barca , 990 = Moto )

 

L’applicazione, una volta avviata e selezionato il profilo, dovrà interrogare l’antifurto per (vedi Com- 5 Tabella 1) verificare se il numero telefonico con il quale si sta utilizzando l’applicazione è il numero principale (A1 o A2) o è un numero secondario (A3, A4). Infatti, solo i numeri  principali (A1+A2) consentono di inviare tutti i comandi all’applicazione. Solo dopo che l’antifurto avrà risposto si potrà procedere alla schermata successiva.

A seconda della risposta dell’antifurto, ovvero a seconda del numero telefonico con cui si sta utilizzando l’applicazione (che giungerà via GMS o GPRS a seconda della piattaforma di comunicazione dati) occorrerà abilitare/disabilitare le icone del “Menù Applicazione” e del “Menù Impostazioni” secondo quanto evidenziato in Tabella 1 e Tabella 2.

 

NOTA 1: questo approccio garantisce che non vengano commessi errori nella trasmissione e/o ricezione dei comandi da numeri non abilitati, ha però lo svantaggio, SOLO NEL CASO DI TRASMISSIONE VIA GSM, di “costare” 2 SMS (1 inviato dall’applicazione ed 1 ricevuto dall’antifurto) tutte le volte che si avvierà l’applicazione.

 

La finestra successiva conterrà tutte le icone del “Menù Applicazione” (vedi Tabella 1) più 1 icona “Impostazione” che se cliccata indirizzerà verso il “Menù Impostazioni” (v. Tabella 2).

 

NOTA 2: Verificare se è possibile, in ambiente Android o iOS, l’apertura automatica dell’applicazione alla ricezione della telefonata o del messaggio da parte dell’antifurto. Diversamente, se questo non fosse possibile, l’antifurto invierà un SMS che l’utente dovrà leggere ed aprendo l’applicazione si troverà quel comando/allarme attivo.

Sintassi delle stringe di comando

La sintassi per l’invio dei comandi è la seguente:

 

codice pin di accesso (“password antifurto”)

blank

Chiave o sintassi

â

â

Modificabile dal cliente solo se usa l’applicazione dal numero principale A1 (vedi Com-16 Tabella 2)

Vedi Chiave o Sintassi Tabella 1 e Tabella 2

 

Codice di accesso o “password antifurto”: è la password numerica del dispositivo ed è essenziale per la comunicazione. Essa deve essere memorizzata e modificabile dal “Menù Impostazione” solo se la stessa è utilizzata su uno smartphone o tablet con SIM corrispondente al numero principale A1.

Se la password viene modificata da un telefono o da una app anche gli altri registrati dovranno aggiornarsi

 

Chiave di comando: è la sintassi che identifica il comando da inviare.

 

 

 

 

Menù applicazione:

 

ID Comando

Descrizione Comando

chiave o sintassi

Icona

Abilitazione sui 4 numeri telefonici

Com-1

Inserito

st=on

lucchetto chiuso

 

A1 e A2

Com-2

Disinserito

st=off

lucchetto aperto

A1 e A2

Com 2a

Verifica stato sistema

St?

Icona del lucchetto con punto interrogativo

Tutti

Il com 1, 2 e 2 a deve comparire come menu successivo alla pressione di un una immagine telecomando auto                          

Com-3

Start motore

cm=on

Pulsante di avviamento macchina verde

A1 e A2

Com-4

Stop motore

cm=off

Pulsante di avviamento macchina rosso

A1 e A2

Il com 3 e 4 deve comparire come menu successivo alla pressione di un una immagine START & STOP                     

Com-5 = com 16

Verifica numeri memorizzati

List?

Telefono con punto interrogativo

A1 e A2

Il com 5 dovrà essere nascosto nel menu IMPOSTAZIONI raffigurato da una chiave inglese o ingranaggio                             

Com-6

Blocco motore

m=on

Icona di motore con una X rossa a indicare lo stop

A1 e A2

Com-7

Blocco motore

m=off

Icona di motore senza una X rossa a indicare lo stop

A1 e A2

Il com 6 e 7 deve comparire come menu successivo alla pressione di un una icona STOP sul motore                                                   

Com-8

Verifiche Volt e Temp

Ax?

Temperatura interna abitacolo e batteria punto interrogativo

Tutti

Com 9

Credito residuo

Cr?

Una icona a forma di $ e ?

Tutti

Com 10

posizione

GPS?

Una icona a forma globo

Tutti

Com 11

Lettura KM

Km?

Icona KM con xxxxxx e punto interrogativo

Tutti

Tabella 1 – Elenco comandi “Menù applicazione”

 

 

Menù Impostazioni:

 

ID comando

Descrizione comando

chiave o sintassi

Commento o Valore

Abilitazione sui 4 numeri telefonici

Com-12

Numero principale in agenda

A1= (prefisso internazionale – +39) numero)

 

Solo A1

Com-13

Secondo numero in agenda

A2=(prefisso internazionale – es. +39)(numero)

 

Solo A1

Com-14

Terzo numero in agenda

A3=(prefisso internazionae – es. +39)(numero)

 

Solo A1

Com-15

Quarto numero in agenda

A4=(prefisso internazionale – es. +39)(numero)

 

Solo A1

Com-16

Verifica numeri memorizzati

List?

 

Tutti

I com da 12 a 16  devono essere racchiusi da una icona di gruppo tipo telefono con numero 4   

Com-15

Numero SIM antifurto

Non più richiesta

Tutti

Com-16

Lingua

L=(numero)

 

Tutti

Com-17

Modifica “password antifurto”

Pass=(numero)

Password

Solo A1

Attenzione: la modifica password del sistema deve aggiornarsi in tutti i menu che la includono                                    

Com-18

Disabilita richiesta “password applicazione” all’avvio

 

SI /NO

Tutti

Com-19

Modifica “password applicazione”

 

 

Tutti

Com-20

Transfert messaggio

tf=on

on/off

Solo A1

Com-21

Avviso tagliando

Km=“numero”

Avvisi: 0000 km

Tutti

Com-22

Range di temperatura start

1234 CM= “numero”

val Min, val max

Solo A1

Com-23

Roaming

1233 roam= “numero”

on/off

Tutti

Com-24

Abilitazione installatore

1234 t=on

on/off

Solo A1

Com-24

Tranfert nuovo installore

1234 t=numero

Scrivi numero

Solo A1

Com-25

Comando per credito

1234 cc=

Stringa data dall’operatore (*100#)

Tutti

 

Vorrei creare una procedura guidata per l’installatore che attraverso alcuno passaggi grafici possa programmare il sistema.

 

grafica

azione

Composizione sms

Step 1

Macchina con ingranaggio e chiave inglese

Pressione wizzard

1234 t=ena

Step 2

Macchina con punto interrogativo

Pressione icona per scelta marca modello anno

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx

Step 3

Start motore scelta no à

Pressione NO

Nessuna Aggiunta al precedente

Step 3a

Start motore scelta no à registrare numero cliente

Scrivere numero

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ; p=[OBSCURED] à invia

Step 3

Start motore scelta si à

Pressione SI

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=

Step 3b

Icona aria condizionata e temperatura MAX e MIN fatta a barre

Selezione icona e trascinamento

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=30,16,cool,mot

Step 3c

Icona riscaldamento e temperatura MIN e MAX fatta a barre

Selezione icona

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=-15,30,warm,mot

Step 4

Cambio manuale

Selezione icona

Nessuna Aggiunta al precedente

Step 4a

Cambio automatico

Selezione icona

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=-15,30,warm,mot,auto

Step 5

Chiave meccanica manuale

Selezione icona

Nessuna Aggiunta al messaggio 3c

Step 5a

Smart key o chiave intelligente

Selezione icona

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=-15,30,warm,mot,auto,ik

Step 6

Termine con numero cliente

Scrivere numero

Aggiunta al precedente 1234t=ena; sv=xx ;cm=-15,30,warm,mot,auto,ik ; p=[OBSCURED]

 

Come vedete, in base alle scelte porteremo l’installatore a comporre il messaggio corretto secondo la configurazione della macchina e la scelta del cliente. Di base dobbiamo sapere che ci sono le possibili variabili:

marca auto, modello auto vi diamo un set di 2 codici alfanumerici che identificano la macchina 0-9 A-F

start motore: SI/NO. Se no chiudo con il numero cliente, se SI li porto alla successiva variabile

caldo o freddo: serve per impostare le temperature e nell’ordine da caldo a freddo e viceversa utili per spegnere il motore al raggiungimento della stessa

variabile cambio manuale:

variabile cambio automatico:

variabile chiave tradizionale e chiave intelligente: che può essere differente in entrambe le variabili cambio. Termine procedura con memorizzazione numero cliente (P=)

Se fosse possibile sarebbe bello riassumere in una schermata le scelte effettuale prima di mandare il messaggio di autoconfigurazione.

                                                                                                         

Tabella 2 – Elenco comandi “Menù impostazioni”

           

A proposito dei comandi da Com-12 a Com-16, sarà sufficiente nell’applicazione rendere disponibile un’icona “Telefono” che una volta cliccata invierà il comando Com-16 riceverà in risposta dall’antifurto l’elenco dei numeri A1, A2, A3, A4 che dovranno essere visualizzati in un’opportuna maschera e potranno essere modificabili solo se l’applicazione è utilizzata su uno smartphone o tablet con SIM corrispondente al numero principale A1.

 

Icone di allarme:

Di seguito vengono evidenziati gli allarmi che possono essere ricevuti dall’antifurto (via GSM o GPRS) e che dovranno essere visualizzati in modo opportuno sull’applicazione. A tal riguardo si tenga presente quanto specificato alla NOTA 2 del paragrafo 10.0.

 

allarme per..

Messaggio ricevuto

icona

porta

X

Disegno macchina con porta rossa

Accensione quadro

X

Disegno pulsante start / stop

ultrasuoni

X

Disegno abitacolo interno

baule

X

Disegno Baule aperto

Shock sensor

X

Disegno martello su macchina

Batteria scarica

X

Disegno batteria livello alert

 

 

A ogni messaggio inviato al sistema di allarme, questo rispondera’ via SMS (o in futuro con canale dati) . Questo SMS deve essere intercettato ed interpretato in modo da poter visualizzare gli stati sopra descritti.

La lista degli stati che inviera’ il sistema verra’ inviata successuvamente. Eventualmente per comodita’ visto che l’allarme puo’ inviare il messaggio in diverse lingue, potremo stabilire che aggiungeremo una riga con scritto Event:000 .  In tal modo vedendo arrivare il messaggio dal numero di telefono precedentemente memorizzato nel profilo, potete andare a lettere il messaggio e interpretare il numero dopo la scritta Event:

 

Per aiutare a divincolarsi da tutti i comandi vorremmo inserire i libretti in PDF per le lingua disponibili, alla pressione aiuto o ? il cliente può avere la spiegazione approfondita del comando      tale icona deve essere presente in tutte le schermate .

 

 

Oltre all'applicazione per iPhone, vorrei poter avere le funzionalita' principali quali, inserimento/disinserimento/richiesta stato antifurto , accensione motore, richiesta posizione, in un'app dedicata per Apple Watch.